Perché scrivere libri per bambini piccoli conviene

Scrivere libri per bambini conviene208,6 milioni di euro di fatturato a fronte di 5.219 titoli pubblicati. Sono forse questi 2 numeri segnalati dall’Ufficio studi AIE (Associazione Italiana Editori) per l’anno 2013 la prova migliore del perché scrivere libri per bambini piccoli (ma anche ragazzi) convenga. Se dividiamo il fatturato ci renderemo conto che ogni libro frutta in media 40.000 euro di incasso lordo, con oscillazioni che vanno da diverse centinaia di migliaia di euro per i best seller a poche migliaia per i meno venduti. Niente male, visto e considerato che il mercato dei libri per adulti è al palo da diversi anni e che nello stesso 2013, secondo dati Istat, solo il 41% degli italiani aveva letto almeno un libro. Come dire: 6 italiani su 10 non leggono!

Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

7 regole per scrivere un libro sulla propria vita

Scrivere il libro della propria vitaScrivere un libro sulla propria vita è il sogno di molte persone. Non solo scrittori, ma anche professionisti, artisti, insegnanti e gente comune che decide di lanciarsi in questa grande avventura. Pochi, alla fine, riusciranno a coronare il sogno di scrivere il libro sulla propria vita e vederlo pubblicato, ma quelli che ce la faranno (magari attraverso un servizio di self publishing come il nostro), si toglieranno una soddisfazione enorme e chissà, forse conquisteranno il cuore di milioni di lettori. Per aiutare i frequentatori del nostro blog a realizzare questo ambizioso obiettivo, noi di Tecnografica Rossi abbiamo deciso di preparare una lista con le regole per scrivere un libro sulla propria vita. 7 punti da stampare e tenere a mente, che speriamo possano indirizzarvi sulla strada giusta. Cominciamo!

1) LEGGERE TANTE BIOGRAFIE, NON SOLO DI SUCCESSO

Se la regola per scrivere bene è leggere molto, la regola per scrivere un libro sulla propria vita è leggere molte biografie. Non solo i classici best seller di autori famosi, scritti spesso da ghost writer per conto di sportivi, politici o personalità del mondo dello spettacolo, ma anche libri meno popolari, o addirittura biografie di persone inventate (a questo proposito esiste un intero filone letterario).

Continua a leggere

Pubblicato in Consigli di lettura | Lascia un commento

Recensioni per scrittori esordienti: come fare

Recensioni per scrittori esordientiRicevere una o più recensioni positive è l’obiettivo di ogni scrittore esordiente che si rispetti. Una sola recensione entusiasta pubblicata su un portale per la vendita di libri online può innescare un circolo virtuoso di acquisti, alimentando così il passaparola intorno al romanzo di scrittori esordienti altrimenti destinati all’oblio. Al di là di ogni romanticismo, la questione appare di vitale importanza, tanto da spingere molti scrittori esordienti a pagare servizi di pubblicazione e promozione ai limiti del legale, o quantomeno fuori da qualsiasi confine etico-morale. Senza volerci addentrare in un discorso che chiunque può approfondire per conto suo, è chiaro che un autore al primo libro con numerose recensioni positive avrà un appeal superiore rispetto a chi non ha uno straccio di recensioni.

Continua a leggere

Pubblicato in Scrivere | Lascia un commento

Pubblicare un libro senza editore conviene?

Pubblicare un libro senza editore convienePubblicare un libro senza editore conviene, almeno a giudicare dal caso di Riccardo Bruni e del suo romanzo “La notte delle Falene” , libro pubblicato con la piattaforma Amazon Publishing in totale autonomia. L’autore non è nuovo a questo tipo di scelta: i suoi libri e le sue raccolte di racconti sono disponibili nello store di Amazon in versione epub o cartacea, a cambiare, stavolta, è la reazione che ha suscitato la sua decisione. Se la stragrande maggioranza degli scrittori che optano per la pubblicazione di un libro senza autore si ritrovano punto e a capo, Riccardo Bruni ha ricevuto la piacevole sorpresa di finire nella rosa dei 27 finalisti del Premio Strega, uno dei più importanti (se non IL più importante) premi letterari italiani.

Continua a leggere

Pubblicato in Scrivere | 1 commento

5 consigli su come scrivere il titolo di un libro

Come scrivere il titolo di un libroDopo avervi parlato di Occhiello, Titolo e Sommario di un Libro , vogliamo concentrarci su uno solo di questi aspetti, per la precisione su come scrivere il titolo di un libro. L’argomento è senza dubbio affascinanti e lascia spazio a mille discussioni e teorie. Il titolo viene infatti considerato, a torto o a ragione, come l’elemento più importante di un intero progetto editoriale, la scintilla in grado di accendere la curiosità del lettore e indurlo all’acquisto. A volte è davvero così e basta leggere le poche parole stampate in copertina per sentire, se non altro, la voglia di aprire la prima pagina. Capire come scrivere il titolo di un libro (o di una raccolta di racconti o poesie) diventa quindi prioritario per chiunque voglia cimentarsi con la scrittura e perché no, generare un possibile guadagno da questa attività. Vediamo quindi 5 consigli pratici per scrivere titoli efficaci.

Continua a leggere

Pubblicato in Scrivere | Lascia un commento

Realizzazione copertina rigida cartonata

Attraverso questo video avrete la possibilità di capire meglio come viene realizzata una copertina rigida di un libro:

https://www.youtube.com/watch?v=scu1tS1v2_w

Per altre info relativi alla stampa dei libri consultate il sito www.tecnograficarossi.it

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

DIVENTA MILIONARIO PARTENDO DA DIPENDENTE

di Massimiliano Acerra,
Questo libro ha il potere di cambiare la tua vita fin da subito. “Milionario Partendo da Dipendente” ti offre tutti gli strumenti per dare inizio a una radicale trasformazione personale e professionale attraverso l’insegnamento di un metodo collaudato ed efficace per uscire dal torpore dell’indebitamento e dell’indigenza e ottenere dalla vita più di quanto tu abbia mai sognato. Grazie a questi sistemi, centinaia di dipendenti sono riusciti a raggiungere l’indipendenza finanziaria e a capire perchè alcune persone sono destinate alla ricchezza mentre altre a una vita dura e difficile.

http://www.tgbook.it/shop/it/manuali/167-diventa-milionario-partendo-da-dipendente-9788898416479.html

diventa-milionario

Pubblicato in Freschi di stampa | Lascia un commento

OCCHIELLO, TITOLO E SOMMARIO DI UN LIBRO

L’occhiello (o sopratitolo) è una frase opzionale della lunghezza di una riga (o comunque non superiore alle due righe), posta al di sopra del titolo di un articolo di giornale o rivista o di un libro. Il carattere tipografico utilizzato ha un corpo inferiore a quello del titolo sottostante.

occhiello-titolo-sommario

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 1 commento

TROFEO PENNA D’AUTORE

Con la presente desidero invitare gli Autori che hanno pubblicato con le Sue edizioni, a partecipare alla 20ª edizione del Premio Letterario Internazionale «TROFEO PENNA D’AUTORE», la cui scadenza è fissata per il 30 novembre 2013.

Sarà sicuramente interessante essere presenti in questa iniziativa che ha già ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e i patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Piemonte, della Provincia di Torino e del Comune di Torino. Il concorso gode inoltre di una larga diffusione sui principali motori di ricerca, le numerose Radio gemellate con Penna d’Autore, le Associazioni, le Librerie e le riviste nazionali del settore, che testimoniano l’alto livello qualitativo raggiunto dal concorso nei principali centri della Cultura Italiana.

Gli Autori che si classificheranno ai primi posti della classifica nella Sezione Libri riceveranno i seguenti premi:
1° Premio: 2.000,00 euro.
2° Premio:  1.000,00 euro.
3° Premio:    500,00 euro.
Premio Speciale della Giuria: 300,00 euro. Premio Speciale del Presidente: 300,00 euro.
4° ex aequo (numero cinque): Targa Trofeo Penna d’Autore.

Per le altre due sezioni del premio (poesie, racconti, novelle, fiabe) sono previsti premi in euro, targhe, coppe, diplomi, menzioni d’onore e la pubblicazioni delle migliori opere selezionate alle sezioni B e C nell’Antologia del Premio.

Gli autori che desiderano partecipare al concorso possono scaricare il REGOLAMENTO dal sito: www.pennadautore.it

Pubblicato in Concorsi | Lascia un commento

ALMANACCO PISANO

di Giampiero Lucchesi,
L’Almanacco pisano è una ponderosa opera in quattro volumi in ciascuno dei quali sono riportati testi, notizie e illustrazioni sulla città di Pisa nei secoli.
cop_almanaco_pisano
Il presente volume – il primo della serie – è dedicato ai mesi di gennaio, febbraio e marzo; i tre seguenti copriranno i relativi trimestri. In ciascun mese gli argomenti sono trattati in successione cronologica offrendo un vasto panorama di quanto accaduto a Pisa nell’ultimo millennio e dei ruoli svolti dai personaggi che ne sono stati protagonisti. La lettura dell’opera, che ha un carattere enciclopedico, è favorita dalla presenza di una vasta bibliografa e di sette tipi di indici che forniscono l’ubicazione delle varie posizioni delle voci con le date di riferimento. Il lettore potrà facilmente risalire alla notizia che interessa utilizzando i seguenti indici: “Nomi delle persone”; “Cose e avvenimenti vari”; “Hanno scritto di Pisa” (testi di noti scrittori italiani e stranieri); “Approfondimenti”; l’indice “Pubblicità”, di particolare suggestione, presenta una nutrita serie di inserzioni d’epoca, così come “Vecchia Pisa” (immagini e ricordi del passato) e “Pisa oggi”.  L’Almanacco Pisano può essere con-siderato un’opera fondamentale per diffondere la storia e le tradizioni della città.
http://www.tgbook.it/shop/altro/126-almanacco-pisano-notiziario-cittadino-dal-medioevo-ad-oggi.html

Pubblicato in Promozioni | Lascia un commento