Procedimento per realizzare una copertina cartonata

I libri a copertina rigida sono quelli dove viene utilizzata un’anima di cartone a garantire una copertina e un dorso robusti. La copertina rigida può essere utilizzata in qualsiasi tipo di pubblicazione, dal romanzo, alla saggistica, al manuale tecnico – tuttavia essa è indicata, e a volte indispensabile, per i libri fotografici. La copertina rigida non solo contribuisce alla robustezza del libro – permettendo una durata più lunga al libro stesso – ma aggiunge un valore estetico al prodotto.
Questi sono i passaggi per la realizzazione di una copertina cartonata e l’incollatura delle pagine sul dorso.

Il libro viene rilegato a filo refe.

Viene preparata la copertina cartonata. Sopra al cartone viene incollato un foglio.

Una volta asciugata, la copertina rigida viene piegata e cordonata a seconda dello spessore del dorso.

La cordonatura è un passaggio necessario se si vuole ottenere una piega pulita, soprattutto se si utilizzano cartoni e cartoncini pesanti. La cordonatrice è una macchina, manuale o automatica, che tramite un “peso” si appoggia sul punto piega dello stampato “solcandolo” e quindi creando una “pre-piega” che al momento della piegatura manuale aiuta a non piegare in modo scorretto.
Il libro viene incollato alla copertina. In seguito i libri vengono messi in pressa.

A questo punto i libri sono pronti per la distribuzione… e la lettura.

Questa voce è stata pubblicata in Tecnè e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Procedimento per realizzare una copertina cartonata

  1. Simone Taurisano ha detto:

    Perchè dopo aver lasciato il volume sotto peso per un giorno mi si è imbarcata la copertina nei giorni seguenti?

  2. scriviunlibro ha detto:

    @ simone: se il libro è stato “incassato” con colla vinilica è importante lasciare il libro sotto peso con un cartoncino interposto tra l’interno della copertina / retro cop. e il blocco libro.
    Si può provare a dare una contro piega alla copertina anche a freddo ma bisogna stare attenti a farlo con moderazione per evitare grinze.
    Spero di esserti stato d’aiuto.
    A presto.

    • Fratt ha detto:

      mi intrometto a distanza di tempo… nella realizzazione di un cartonato è importante considerare anche la fibra della carta utilizzata per il rivestimento. se a imbarcarsi è solo la copertina probabilmente è una questione di fibra…
      ciao

      • scriviunlibro ha detto:

        La fibra della carta è molto importante. Di solito come regola se viene acquistato ad esempio un fto 64×88 la seconda cifra è quella che indica il lato fibra lungo, in questo caso 88. Per non avere problemi bisogna quindi considerare nel taglio in formato come risulta alla fine la fibra.

  3. Omar ha detto:

    salve!! Vorrei chiedere uan cosa…è possibile Trasformare/Sostituire una Copertina Morbida in copertina Cartonata di un qualunque libro?? è possibile staccare la copertina Borbida e crearci quella Cartonata?? è in qualche modo possibile??? Purtroppo hò dei libri che non posso reinscrivere e copiarli..è possibile fare questa cosa?? Grazie x la risposta..
    Cordiali saluti
    Omar

    • scriviunlibro ha detto:

      In linea di massima la sostituzione di una copertina morbida con una cartonata è fattibile ma solo si tratta di libri con stesso soggetto e almeno di 30-50 copie, altrimenti non ne vale la pena economicamente.

  4. Omar ha detto:

    Grazie Mille per la sua Risposta!! Beh nel mio caso si tratta di una quindicina di libri…che purtroppo avevo stampato recentemnte con un mio collega..(in copertina morbida)…quello che ora avevamo in mente è di staccare in qualche modo le copertine Morbide da Libro e incollarci quella Cartonata….secondo voi è un processo difficile da fare?? o cè anche la possibilità di rischio di rovinare le pagine del libro??..questa è la mia UNICA change perchè Ricreare i libri da capo..econonomicamente non conviene per NULLA!! Sinceramente io non saprei il risultato finale..si potrebbe provare con una copia inizialmente…Quindi mi potete aiutare perfavore?? Grazi ancora per la risposta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...