Formati carta

Con formato carta si indica la dimensione (lunghezza per altezza) di un foglio di carta. Sono esistiti molti standard differenti sui formati carta in diversi periodi e paesi, ma ad oggi sono due i più comuni: lo standard internazionale (l’A4 e i suoi derivati) e i formati nordamericani.

Lo standard internazionale del formato carta, l’ISO 216, si basa sullo standard tedesco DIN 476. I formati ISO sono basati tutti su un unico aspect ratio della Radice quadrata di 2, o approssimativamente 1:1.4142. Il formato base è un foglio di carta di 1 m² (A0). I formati successivi (A1, A2, A3 e così via) si ottengono semplicemente tagliando a metà la carta sul lato più lungo. Il formato più usato e conosciuto è l’A4 (210 × 297 mm).

Il maggiore vantaggio di questo sistema è la correlazione fra le grandezze dei formati: se un foglio con un aspect ratio di √2 viene diviso in due metà uguali parallelamente al suo lato più corto, allora anche le due metà avranno un aspect ratio di √2. Gli opuscoli piegati di qualsiasi formato possono essere ricavati dai fogli di una misura più grande, ad esempio dai fogli A4 si possono ottenere opuscoli di formato A5. Questo sistema permette di scalare da un formato all’altra senza compromettere l’aspect ratio – come accade con le fotocopiatrici da ufficio che permettono di passare ad esempio un A4 ad A3 o viceversa senza alcun problema di deformazione dell’aspetto del documento. Anche la grammatura è facile da calcolare: un foglio standard A4 di 80 gr/m² pesa 5 grammi, permettendo un facile calcolo del peso contando il numero di fogli usati.

I vantaggi di basare un formato carta standard su un aspect ratio di √2 erano già stati notati nel 1786 dallo scienziato tedesco Georg Christoph Lichtenberg (in una lettera a Johann Beckmann). Agli inizi del ventesimo secolo, il dottor Walter Porstmann riutilizzò l’idea di Lichtenberg creando un sistema di diversi formati carta. Il sistema di Porstmann fu introdotto come standard DIN (DIN 476) in Germania nel 1922, rimpiazzando così un’ampia varietà di formati preesistenti. Il termine “DIN A4” è tuttora di uso comune nel vocabolario tedesco.
Nel 1975 i Paesi che avevano adottato il sistema tedesco erano così tanti che fu stabilito uno standard ISO, così come il formato dei documenti ufficiale delle Nazioni Unite. Nel 1977 l’A4 era il formato lettera standard in 88 Paesi su 148. Ad oggi è stato adottato da tutti i Paesi del mondo eccetto gli Stati Uniti ed il Canada. In Messico, Colombia, Venezuela, Argentina, Cile e nelle Filippine il formato lettera americano è ancora comune, nonostante l’adozione ufficiale dello standard ISO.
In aggiunta alla serie A, esiste una meno comune serie B. L’area dei fogli della serie B è una media geometrica dei fogli della A. Così, il B1 si trova fra l’A0 e l’A1, con un’area di 0.71 m² (√0.5). Ne risulta che il B0 è lungo 1 metro, e le altre taglie della serie B ne sono la metà, il quarto è le altre frazioni di un metro. Anche se meno comune nell’uso giornaliero e da ufficio, trova impiego in una grande quantità di usi speciali. Molti poster sono basati su fogli dei formati della serie B o su una loro vicina approssimazione, come i 50×70 cm; il B5 è una scelta relativamente comune per i libri. La serie B è usata anche per buste e passaporti.

È presente anche una serie C usata quasi esclusivamente per le buste ed è definita nella norma ISO 269. L’area dei fogli della serie C è una media geometrica dei fogli delle serie A e B dello stesso numero; ad esempio, l’area di un foglio C4 è la media geometrica di un A4 e di un B4. Ciò significa che il C4 è leggermente più largo dell’A4, ed il B4 leggermente più largo del C4. L’uso pratico della serie C è che una lettera scritta su un A4 trova posto perfettamente all’interno di una busta C4, che a sua volta può essere inserita in una busta B4.

Formati carta ISO
Formato mm × mm
A0 841 × 1189
A1 594 × 841
A2 420 × 594
A3 297 × 420
A4 210 × 297
A5 148 × 210
A6 105 × 148
A7 74 × 105
A8 52 × 74
A9 37 × 52
A10 26 × 37

Questa voce è stata pubblicata in Tecnè. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...