Recensioni per scrittori esordienti: come fare

Recensioni per scrittori esordientiRicevere una o più recensioni positive è l’obiettivo di ogni scrittore esordiente che si rispetti. Una sola recensione entusiasta pubblicata su un portale per la vendita di libri online può innescare un circolo virtuoso di acquisti, alimentando così il passaparola intorno al romanzo di scrittori esordienti altrimenti destinati all’oblio. Al di là di ogni romanticismo, la questione appare di vitale importanza, tanto da spingere molti scrittori esordienti a pagare servizi di pubblicazione e promozione ai limiti del legale, o quantomeno fuori da qualsiasi confine etico-morale. Senza volerci addentrare in un discorso che chiunque può approfondire per conto suo, è chiaro che un autore al primo libro con numerose recensioni positive avrà un appeal superiore rispetto a chi non ha uno straccio di recensioni.

Più difficile è capire come ottenere al giorno d’oggi recensioni positive da parte del pubblico “reale” prima ancora che da parte di critici e altri autori. Innanzitutto occorre seminare ben prima della pubblicazione. Quando il libro viene accettato da una casa editrice o stampato senza editore siamo solo a metà dell’opera. Occorre infatti munirsi di buona volontà e organizzare – per conto proprio o con il supporto di professionisti del mestiere – una campagna promozionale adeguata, online e se possibile su carta. Il marketing resta l’unico strumento valido per generare recensioni e commenti. Non a caso esistono figure specializzate (digital PR, copywriter, ecc) a cui rivolgersi per ricevere aiuto in questo senso, ad esempio con la realizzazione di un sito web moderno o con la scrittura di guest post in blog di libri.

IL RUOLO DEI SOCIAL NETWORK PER OTTENERE RECENSIONI

Nel percorso di pubblicazione di un libro da parte di uno scrittore esordiente il ruolo dei social network è cruciale. Moltissimi aspiranti scrittori non sono arrivati da nessuna parte semplicemente perché hanno incrociato le braccia dopo aver pubblicato il libro, altri si sono invece rimboccati le maniche e hanno iniziato a curare la pagina Facebook, il profilo Twitter o l’account LinkedIn, allargando mano a mano il pubblico e ricevendo di conseguenza recensioni sul loro libro. Non è da escludere la richiesta esplicita di una recensione all’interno di portali come Amazon, IBS o altri, magari in cambio di una copia omaggio del libro. In ogni caso guai a dormire sugli allori: in Italia vengono pubblicati migliaia di libri e pensare che il lettore scelga sulla base della sola copertina è assurdo. Meglio muoversi per tempo, senza recensioni il sogno di “diventare scrittore” a tutti gli effetti rischia di trasformarsi in un incubo! Siete d’accordo? Fateci sapere!

 

Questa voce è stata pubblicata in Scrivere. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...